I corsi

Approccio Diagnostico-Terapeutico al Tessuto -Tissue Aspects in Osteopathy (T.A.O.)-

400,00

Esaurito

Hai già studiato in AIOT?

Copia il codice ed inseriscilo in fase di iscrizione per ottenere uno sconto di € 100,00.

TAO21

 

Obiettivi: Questo corso ha come obiettivo l’approfondimento delle conoscenze sugli aspetti tissutali nella pratica clinica osteopatica.

Seminario: 29-30-31 ottobre 2021

Termine ultimo iscrizioni: 22/10/2021

PRESENTAZIONE

Il tessuto è l’interfaccia con cui abbiamo a che fare nella nostra pratica clinica quotidiana, la sua palpazione ci fornisce le informazioni sullo stato di salute del paziente e quello che palpiamo sono le dinamiche biologiche dei tessuti nel loro insieme.
Come si può integrare l’aspetto palpatorio in una semeiotica efficace?
Da questa necessità nasce il corso di approfondimento sull’Approccio Diagnostico-Terapeutico al Tessuto.

OBIETTIVO

Questo corso ha come obiettivo l’approfondimento delle conoscenze sugli aspetti tissutali nella pratica clinica osteopatica.

Consentirà ai corsisti di mettere in relazione l’aspetto palpatorio, con le più recenti acquisizioni scientifiche riguardo alla struttura, la fisiologia e fisiopatologia del tessuto e sulle sue dinamiche biologiche con particolare riferimento al connettivo, elemento ubiquitario in un sistema complesso.

Verranno inoltre illustrati nuovi ambiti di conoscenza sugli effetti tessutali dell’acqua biologica, delle sollecitazioni meccaniche fluidiche e degli stati infiammatori.

Relatore del corso è l’osteopata/ fisioterapista Dott. Marco Verzella, che guiderà i corsisti fornendo nuovi spunti teorici e applicazioni pratiche per la comprensione dei presupposti biologici tissutali della disfunzione somatica, del trattamento manipolativo osteopatico e più in generale della terapia manuale.

RELATORI

DR. MARCO VERZELLA FT D.O. MROI
CURRICULUM

DATE

SEMINARIO 29-30-31 OTTOBRE 2021

PROGRAMMA

docente: Marco Verzella

Venerdì
14:00 – 18:00:

Sessione teorica

– RUOLO DEL TESSUTO NELLA PRATICA CLINICA OSTEOPATICA – l’importanza del tessuto in ambito osteopatico (sintesi di vari studi)

– IL TESSUTO: CUTE, CONNETTIVO E NON SOLO (ORIGINE E CARATTERISTICHE) – brevi riferimenti sulla struttura istologica, fisiologia e funzione di cute e connettivi. (sintesi dei recenti studi)

– INNERVAZIONE DEL TESSUTO CONNETTIVO E DELLA CUTE – sistema somato-sensoriale nei diversi connettivi (tendini, capsule, pacchetti neuro-vascolari, periostio e osso, fascia viscerale mesenteri e sierose, meningi)

Sessione pratica

Applicazione pratica dei criteri diagnostici sul tessuto; concetti di “Barriera”, “punto/zona neutra” e “Endfeel”.

 

Sabato
09:00 – 13:00:

Sessione teorica

– BASSI LIVELLI INFIAMMATORI, ALLOSTASI E STRESS- Cos’è la Low Grade Inflammation (LGI); ruolo della LGI nelle diverse patologie; differenze con l’infiammazione e collegamenti con la Disfunzione Somatica; le alterazioni del tessuto in relazione ad allostasi e stress; stress tissutali

– FISIOPATOLOGIA DEI CONNETTIVI- esempi di alterazioni del tessuto e sue diverse cause; (traumi, cicatrici, calcificazioni-erosioni, effetto degli ormoni sul connettivo, degenerazione adiposa)

Sessione pratica

Dal sintomo al tessuto: semeiotica palpatoria patogenetica e sistemica, la DS sintomatica/non sintomatica- Valutazione del territorio cervicale/brachiale, dorsale e coste

 

14:00 – 18:00:

Sessione teorica

– Il RUOLO DEI FLUIDI CORPOREI- L’interstizio e Pressione del Fluido Interstiziale (PIF); funzioni di continuità dell’interstizio e dei fluidi al suo interno; ruolo della PIF nelle dinamiche dell’edema; fluidi e infiammazione; effetti delle sollecitazioni meccaniche e shear stress sui tessuti; ruolo delle aquaporine

– IL RUOLO DELL’ACQUA BIOLOGICA: ASPETTI DI BIOFISICA-organizzazione dell’acqua nei viventi; differenze tra “bulk water” e acqua interfacciale; caratteristiche delle “zone di esclusione” (EZ); effetti delle EZ sulle modalità di movimento dei fluidi nei tessuti; EZ come domini di coerenza; EZ come riserve di energia

Sessione pratica

Valutazione del territorio lombare e sacrale/arto inferiore.

 

Domenica
09:00 – 13:00:

Sessione teorica

– Considerazioni finali –HOW TO EXPLAIN SOMATIC DYSFUNCTION”: nuove proposte per la comprensione della disfunzione somatica; revisione delle “alterazioni del tessuto” nei parametri osteopatici TART; cos’è che palpiamo?; DS come LGI; trattamento osteopatico con effetti sui fluidi; Risvolti nella pratica clinica

Sessione pratica

Valutazione del territorio trigeminale: cranio/cervicale

Esame Finale

Verifica finale di apprendimento

Numero minimo di partecipanti: 10

Costo del Corso

La quota di partecipazione al corso è di 400,00 € (IVA inclusa) da versare entro il 22/10/2021

Se sei ex-studente A.I.O.T. la quota di partecipazione è di €300,00 (IVA inclusa) anziché €400,00.

TERMINI DI PAGAMENTO:
200,00€ tramite PayPal o bonifico
Per il saldo 100,00€, contattare la segreteria SPOC al seguente numero: +39 328 80 20 770